LUOGHI DI PREVENZIONE - Centro Regionale di Didattica Multimediale per la Promozione della Salute
Scuole secondarie di primo grado
CLASSI SECONDE: Liberi di scegliere: la prevenzione dell’abitudine al fumo

 
Introduzione:
Negli Istituti secondari di primo e secondo grado tutti i percorsi didattici sono riconducibili al programma regionale su Benessere psicofisico e stili di vita: Paesaggi di Prevenzione.
Il programma promuove comportamenti salutari rispetto al benessere psicofisico e ai 4 temi di Guadagnare Salute attraverso la metodologia dell’apprendimento cooperativo e l’uso di tecniche interattive. Vengono favorite la trasversalità e multidisciplinarietà attraverso la condivisione di una curricularità orizzontale per area tematica: linguistica, scientifica, espressiva. Ha l’obiettivo di far acquisire agli allievi le competenze trasversali che favoriscono scelte salutari, in particolare capacità di problem solving, capacità decisionale, pensiero divergente, consapevolezza di sé, abilità di comunicazione efficace.
 
L’intervento è fortemente trasversale e punta a una integrazione tra operatori sanitari e docenti, attivando una stretta collaborazione paritaria tra studenti, docenti, operatori interni ed esterni alla Scuola.
 
 
Descrizione:
Il progetto liberi di scegliere è dedicato alla prevenzione dell’abitudine al fumo di sigaretta. Si pone i seguenti obiettivi: promuovere un pensiero critico rispetto a pressioni sociali e processi decisionali, stimolare linguaggi espressivi, stimolare una riflessione sul concetto di dipendenza e libertà, sul concetto di scelta e approfondire temi di neurobiologia.
 
Gruppo beneficiario degli interventi: insegnanti e alunni delle classi seconde delle Scuole secondarie di primo grado.
 
Criteri di accesso:
Ad ogni Istituto si chiede di:
  • Attivare nell’anno anno scolastico 2020/2021 almeno 3 fra le seguenti azioni che prevedono comunque l’attivazione del Processo “Scuole che Promuovono Salute”:
    1. Formazione docenti
    2. Approfondimenti curriculari disciplinari
    3. Creazione di un gruppo di lavoro
    4. Partecipazione alle iniziative rivolte alla comunità o in occasione di incontri con docenti o giovani di altri territori, organizzati da LdP
    5. Percorsi didattici laboratoriali a Ldp
  • Individuare il tema e il numero di classi coinvolte
  • Individuare un docente referente per l’intero progetto
 
Modalità di intervento
 
  1. Costituzione di un gruppo di lavoro interno alla scuola, che può essere composto da: 
    • Dirigente scolastico o suo delegato
    • Docente referente alla salute
    • Almeno altri due docenti
    • Psicologo scolastico
    • Rappresentante del personale ATA
    • Rappresentanti degli studenti
    • Rappresentante dei genitori

       Il gruppo di lavoro si occupa di:
    • inserire nel PTOF l’impegno della scuola ad approfondire temi legati alla consapevolezza emotiva;
    • favorire le azioni sul contesto scolastico in linea con le indicazioni della Rete Regionale di “Scuole che Promuovono Salute”;
    • monitoraggio periodico del progetto;
  2.  Formazione dei docenti da parte degli operatori di Luoghi di Prevenzione.
  3.  Approfondimento disciplinare da parte dei docenti in orario curriculare (almeno 4 ore)
  4.  Approfondimento laboratoriale per le classi target con metodologie interattive (condivisione dei vissuti e approfondimento cognitivo, simbolico, affettivo-relazionale) presso Luoghi di Prevenzione (4 ore): 
  5. Programmazione congiunta di attività di implementazione del progetto fra scuola e territorio con il coinvolgimento attivo dei genitori.
  
Cronogramma Anno scolastico 2020/2021:
Periodo settembre/dicembre 2020
  • FASE 1: Presentazione e iscrizione al Progetto
  • FASE 2: Gruppo di lavoro
  • FASE 3: Percorso formativo per docenti e Parte curricolare
Periodo gennaio/giugno 2021
  • FASE 4: Percorsi didattici laboratoriali
  • FASE 5: Monitoraggio e confronto rispetto il lavoro svolto
 
Ldp è soggetto a tutte le norme di sicurezza imposte dall’emergenza Covid--19.
 
Clicca qui per iscrivere le classi

Torna all'elenco